DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

45 partner tra scuole, cooperative sociali, enti locali, associazioni del territorio, 5 Ambiti territoriali della provincia di Bergamo, quasi 14.000 studenti, oltre a genitori, insegnanti, referenti delle agenzie educative. Sono i numeri del progetto “SpaceLab- Laboratori di comunità educante ed inclusiva”, selezionato dall’Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Obiettivo del progetto è l’attivazione di una rete territoriale che crei,  a partire dalla scuola e coinvolgendo  realtà educative e  famiglie, una comunità educante.  La direzione è quella di valorizzare le abilità dei ragazzi, favorire conoscenza del territorio e  appartenenza,  promuovere cittadinanza,  prevenire la dispersione scolastica; allo stesso modo  si intende attivare il tessuto sociale affinché diventi maggiormente inclusivo e attento ai bisogni degli adolescenti.

Gli Ambiti territoriali coinvolti, situati nell’area est della provincia di Bergamo, sono Val Cavallina, Alto e Basso Sebino, Valle Seriana Inferiore e Superiore.

Le attività che vedono studenti e famiglie nel ruolo di protagonisti sono le seguenti:

  • Scuola aperta: Attivazione, in 5 presidi territoriali, di esperienze aggregative, ricreative, culturali, sportive, negli istituti scolastici in orari pomeridiani;
  • Bussola e Rosa dei Venti: laboratori per migliorare l’orientamento dei ragazzi nella scelta del percorso scolastico e della sua prosecuzione, nonché per far conoscere il mondo del lavoro;
  • Radar: interventi di ascolto ed intercettazione precoce dei disagi nelle scuole, con sportelli per studenti/genitori e docenti e presenza di personale educativo nei momenti informali;
  • May Day: Interventi per gruppi di genitori;
  • Stargate: progetti specifici, personalizzati e/o di gruppo, per ragazzi a rischio dispersione e di abbandono della scuola.