Sostegno all’autonomia

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Si tratta di una serie di servizi ed attività socio- assistenziali per il sostegno dell’autonomia dei soggetti fragili del comune di Albano Sant’Alessandro. Nello specifico si tratta del servizio “Casa famiglia”, “Guardiano del Faro”, ambulatorio infermieristico e prelievi a domicilio, servizi di ricollocazione lavorativo e servizi di cittadinanza attiva.

CASA FAMIGLIA

È un servizio diurno semiresidenziale rivolto alle persone fragili autosufficienti o parzialmente autosufficienti. Le attività previste dalla struttura sono mirate al mantenimento o miglioramento delle abilità residue, alla cura di sé, all’igiene della persona. Vengono effettuate attività di tipo laboratoriale di aggregazione e di animazione. Nel servizio sono impiegate quattro ASA/OSS, un educatore, un coordinatore e un’infermiera professionale.

DESTINATARI

Persone anziane e fragili.

PERIODO DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

Da gennaio a dicembre, dalle ore 8,00 alle ore 18,30 dal lunedì al venerdì.

COSTI

Le rette di frequenza dei servizi sono definite dall’Amministrazione comunale.

MODALITA’ DI ACCESSO

Tramite presentazione presso gli Uffici comunali di apposita modulistica.

STRUTTURA IN CUI VIENE SVOLTO IL SERVIZIO

Albano Sant’Alessandro (Bg) Via Roma.

GUARDIANO DEL FARO

È un servizio rivolto agli inquilini che risiedono nel condominio denominato “Palasù” caratterizzati da alta fragilità. Un operatore ASA/OSS interviene tutti i giorni dal lunedì al venerdì due ore al dì, una la mattina ed una nel tardo pomeriggio, con il compito di monitorare le diverse situazioni, mitigare i conflitti e attivare forme di solidarietà.

PERIODO DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

Tutto l’anno